Sigma annuncia 9 lenti per Sony FE… ci sono good news/bad news

Sigma ha annunciato che introdurrà “gradualmente” 9 nuovi obiettivi per Sony FE. L’annuncio originale è qui

Si tratta di 7 obiettivi già esistenti più i due annunciati ieri.

I 9 obiettivi sono:

  • 14mm F1.8 DG HSM | Art
  • 20mm F1.4 DG HSM | Art
  • 24mm F1.4 DG HSM | Art
  • 35mm F1.4 DG HSM | Art
  • 50mm F1.4 DG HSM | Art
  • 70mm F2.8 DG Macro | Art (nuovo)
  • 85mm F1.4 DG HSM | Art
  • 105mm F1.4 DG HSM | Art (nuovo)
  • 135mm F1.8 DG HSM | Art

L’annuncio spiega in dettaglio come si svilupperà l’offerta.

Gli aspetti principali che notiamo sono:

  1. Lo schema ottico resterà invariato…e questa secondo me non è una buona notizia. Speravamo tutti che Sigma producesse delle vere lenti mirrorless sfruttando il tiraggio bassissimo delle Sony FE. Invece sarà lo stessa schema ottico il che vuol dire che dovranno aggiungere un “tubone” per ripristinare il tiraggio delle lenti nate per le reflex. E’ veramente un’occasione sprecata che ridurrà di molto l’attrattiva di queste lenti sugli utenti Sigma. Infatti il confronto dimensionale tra questi Sigma Art FE e i Sony FE sarà impietoso.
  2. L’AF verrà invece completamente ri-adattato per sfruttare le altissime prestazioni del sistema AF ibrido (e cioè PDAF + CDAF) delle Sony FE. verranno totalmente superate le limitazioni che si riscontrano oggi nell’uso dell’attacco Canon accoppiato all’adattatore MC-11 che in effetti sono tali e tante da renderlo inservibile in modalità AF-C e utilizzabile, ma con molte limitazioni, in AF-S.
  3. Verrà mantenuta la stabilizzazione IBIS cioè del sensore, otre a quella della lente quando presente. Ottima notizia ma avveniva già con l’MC-11
  4. Dati nativi per la correzione delle aberrazioni saranno caricati sulle lenti in modo da rendere possibile la correzione in-camera e, aggiungo io, in Lightroom che legge questi dati e li applica in modo nativo.
  5. Possibile conversione degli obiettivi nati con attacchi diversi. Non è chiaro se questo si applicherà a tutte le lenti Sigma Art oppure solo a queste 9. In ogni caso non sempre la conversione è vantaggiosa dal punto di vista economico. Spesso è consigliabile vendere l’obiettivo e comprarne uno nuovo col nuovo attacco desiderato.
  6. Gli algoritmi dell’AF non sono stati ottenuti da Sigma tramite retro-engineering, ma tramite un vero e proprio accordo commerciale con Sony!!!! “Note: This product is developed, manufactured and sold based on the specifications of E-mount which was disclosed by Sony Corporation under the license agreement with Sony Corporation.” Questo aspetto ha conseguenza enormi per il futuro delle mirrorless, infatti vuol dire che
  •  l’AF di questi Sigma funzionerà bene esattamente come con i Sony
  • Sony è convinta di guadagnare dalla disponibilità delle lenti Sigma FE, la sua politica di “open-source” per così dire è l’esatto opposto di quella di Nikon e darà i suoi frutti!
  • I Sigma per ML Sony funzioneranno presumibilmente meglio dei Sigma per ML Nikon quando ci saranno, a meno che Nikon non cambi la sua politica

Conclusioni preliminari:

  • La disponibilità di obiettivi Sigma FE è sicuramente una buona notizia anche per calmierare i prezzi dei Sony FE notoriamente piuttosto alti
  • E’ però un’occasione perduta per rivedere il progetto ottico in chiave mirrorless. L’approccio seguito da Samyang in questo senso appare molto più coraggioso. Mi stupisce questa scelta conservativa di Sigma. Forse dopo questi anni aggressivi e all’avanguardia tecnologica è arrivato il momento di tirare i remi in barca
  • La mia sensazione è che comunque si tratterà di obiettivi estremamente usabili sulle Sony FE e dotati di alte prestazioni, aldilà delle dimensioni e pesi che saranno evidentemente al di sopra degli equivalenti Sony FE
  • Speriamo di vedere presto anche gli zoom, in particolare il fantastico 24-35mm f/2 che non ha equivalenti Sony né di nessuna marca
  • La disponibilità dei Sigma FE aumenterà ancora di più l’interesse del pubblico per le Sony ML…che è poi il motivo per cui Sony ha concesso a Sigma l’uso del suo software AF originale

 

10
Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Matt++
Ospite
Matt++

Ottime notizie…anche se… anche se a me dispiace che non saranno “veri” obiettivi ML ma vetri reflex adattati. Ma non avevano detto che avrebbero fatto un progetto totalmente nuovo e che per questo motivo ci stavano mettendo tanto tempo?
Speriamo almeno che scendano i prezzi dei vetri Sony!

Giovanni
Ospite
Giovanni

A me va bene anche così se il prezzo resta lo stesso.
Voglio dire lenti come il 24, 35, 50, 85 e 135mm Art sono dei gioielli e vanno bene anche se sono lunghe come un treno e pesano come un treno!

Takeaphoto
Ospite
Takeaphoto

.. il 100 stf pesa 700 gr, l’85 1.8 ne pesa 370 di gr mentre il Sigma 105 arriva ad 1,6 kg: che senso ha? . La maggior parte degli utilizzatori di tale sistema ML sono sensibili a peso ed ingombri, io per primo.

New Kid in Town
Ospite
New Kid in Town

Anch’io sono rimasto un po’ deluso dal fatto che Sigma non abbia riprogettato gli obiettivi per Sony FE, però c’è il lato positivo e cioè che sappiamo già che sono ottime lenti

Elmarit
Ospite
Elmarit

Anch’io la penso come Takeaphoto che ha scritto prima. Uno dei vantaggi delle ML è sicuramente il peso e la portabilità almeno per lunghezze focali fino a circa 100mm…una lente da 105/1.4 che pesa 1,6 kg mi sembra propiro fuori dal concetto ML

Tonyrosso
Ospite
Tonyrosso

Salve, vorrei chiedere a questa comunità se sapete quando questi Sigma Art per Sony saranno disponibili

Matt++
Ospite
Matt++

Pare che usciranno un po’ alla volta, ma non c’è una data certa ancora. Personalmente penso che vedremo i primi comunque prima dell’estate

andre_
Ospite
andre_

Alla luce della presentazione dei brutti anatroccoli Nikon, le abbastanza brutte notizie si estendono anche ai Sony users… Nikon non rilascia i dati del nuovo attacco (come al solito), quindi il reverse-engineering che Sigma e soci dovranno fare richiederá un po’ di tempo (aka lenti fatte apposta per le ML arriveranno in ritardo, perché ovviamente Sigma e gli altri vogliono avere piú possibili clienti, di diverse marche). E soprattutto, quell’inutilmente immenso attacco Nikon e le inutilmente immense lenti Nikkor non invoglieranno certo Sigma a progettare nuove lenti meno inutilmente immense delle attuali. Io sono totalmente disinteressato alle lenti Sigma ART… Leggi il resto »