Nuova SONY A7RIV: Parmenide e gli spostamenti incrementali

La nuova A7RIV o R4 come la chiamerò affettuosamente da qui in avanti  (il riferimento automobilistico è fatto con sincero affetto per certi vecchi sogni di libertà) è una macchina rivoluzionaria. Una macchina che scatta a 10 fps con 61Mp, nota bene mantenendo AF e esposizione attivi…ricordiamo che una Nikon Z7 perde AF e esposizione a 4 fps ! Una macchina con un EVF nuovo allo stato dell’arte, AF con vero Tracking! e funzionante anche in stop-down grazie a una nuovissima modalità…O il nuovo fantastico Pixel-Shift che produce immagini con “veri” 240 megapixel…davvero tantissime cose nuove che andranno studiate e descritte per bene.

Per ora però vorrei solo fare un po’ di filosofia 😉 

 

Vorrei parlare qui della risoluzione della R4. Sono 61megapixel, ossia la più alta risoluzione mai installata su una fotocamera Full Frame. Se non vogliamo parlare del numero totale, parliamo pure del valore lineare: quasi 9600 pixel sul lato lungo! Non è l’unico elemento rivoluzionario di questa macchina, ma mi ha affascinato per il modo in cui (non) è stato capito da alcune persone.

In particolare le truppe cammellate Nikon sono insorte per negare l’importanza di questo aumento sostenendo che si tratta di un aumento “ininfluente”. Negare l’importanza degli aumenti incrementali porta necessariamente a sostenere che una fotocamera da 61mpx funziona bene come una delle prime digitali da 2mpx!

 

Ma quello che mi affascina di più è la difficoltà di alcune persone di capire il fatto che scostamenti anche  infinitesimali conducano a scostamenti “finiti” e quindi misurabili.

Non è una difficoltà nuova e il famoso paradosso descritto da Aristotele quando a sua volta descrive il concetto di Zenone (a sua volta derivato da Parmenide) dimostra questa difficoltà. In sostanza Zenone sosteneva che Achille che corre non avrebbe mai raggiunto una tartaruga che “cammina” perchè a ogni suo spostamento sarebbe corrisposto uno spostamento della tartaruga.

Devo dire che il “paradosso di Zenone”, come viene comunemente chiamato, è in realtà molto interessante perchè è stato uno dei primi a individuare il concetto di infinitesimo. L’errore però è stato quello di non capire che non tutti gli infinitesimi …nascono uguali. Se prendiamo la definizione basica di velocità ossia v=ds/dt (ricordo che ds/dt come tutte le derivate è un limite, in questo caso per l’incremento temporale che tende a zero) e la applichiamo a due corpi che si muovono con velocità diverse dovrà necessariamente essere che per ogni dato intervallo di tempo dt i valori ds1 e ds2 saranno diversi.

Il campo del calcolo infinitesimale sarebbe stato poi meravigliosamente spiegato da Newton, l’Anglo che tanta ala vi stese, in quasi contemporanea col buon Leibnitz, che però non raggiunse mai la purezza della dimostrazione di Newton, forse perchè era troppo occupato a litigare con Spinoza e a scrivere le sue dimostrazioni sull’esistenza di Dio…lavoro che ahimè avrebbe lasciato ben pochi frutti all’umanità…forse perchè  fundamentally flawed?

Tornando a noi, non vedo l’ora di poter provare la R4 e di descrivervi le mie impressioni.

 

Per ora vi lascio con un’altra a chicca: le truppe cammellate Nikon hanno divulgato un nuovo Bollettino di Guerra: le SONY (tutte le SONY!) producono un incarnato magenta anche usando i RAW.

Lo so, è un brutto colpo per noi utenti SONY, ma riprendiamoci pensando che almeno noi conosciamo il significato di profilazione colorimetrica di una periferica e sappiamo che i RAW non hanno colori, quelli vengono “creati” dai profili che possono essere creati ed editati a proprio gusto.

Volendo posso creare un profilo che renda il cielo verde, la pelle blu e l’invidia…quella purtroppo resta sempre VERDE con qualsiasi profilo 😆 

 

12
Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Bruno V.
Ospite
Bruno V.

Wow…che dire?
Sono rimasto colpito! Quanto alla R4…la vorrei subito!!
Ciao

Valerio
Ospite
Valerio

Però Michele, permettimi 9600pt sono veramente tanti ed il file mi diventa un macigno. È certamente vero che questo incrementosi porta in dote anche altri scostamenti, cavoli: ma io stampo 60×90 quando è tanto, Personalmente ho sempre pensato che il limite ragionevole per il formato 24×36 sia 45mp che corrispondono circa al 70×100 300dpi senza interpolazione, limite massimo per l’uscita in stampa da affrancare a quel formato di ripresa. Evidentemente si vuole andare ben oltre, ma che fatica ora come ora. In effetti tutto si muove in quella direzione (pannelli, memorie, storage), tenendo in moto un’economia che forse rallenterebbe troppo… Leggi il resto »

Spinoza
Ospite
Spinoza

E’ vero quello che dici, ma c’è una spinta misteriosa nell’essere umano a volere “di più” ad andare “più forte” che “qualcuno” descrisse bene parlando del greco viaggiatore. Non è la necessità di mercato… che triste sarebbe ridurre al denaro il nostro soffio divino. Che poi, dietro e a traino ci sia anche il denaro, siamo d’accordo, ma è una conseguenza, non l’origine. La R4 non farà foto più belle, ma per noi amanti della tecnica oltre che dell’arte fotografica rappresenta una proposta affascinante 🙂 Rallentamenti sul PC. Io ho un PC assemblato di due anni che ho pagato 1000€… Leggi il resto »

alberto73
Ospite
alberto73

Considero anche io eccessivi tutti sti megapixel (personalmente mi sono fermato a 24 e tanto mi basta) il prossimo anno dovrei anche cambiare computer dato che quello che ho ha ormai 8 anni, come disco di sistema cosa usi? Io ho deciso che metterò un ssd MVMe.

Spinoza
Ospite
Spinoza

Sicuramente un SSD per l’OS.
Io ho un SATA-III 6.0Gb/s da 250 Gb

Valerio
Ospite
Valerio

Ahhhhh, lo sanno tutti! Mamma mia con che velocità si diffondono certe informazioni, roba gossip. Si mi diverte un sacco e mi piace un casino.
Hai ragione sul formato, ho scritto senza ragionare e ho detto una minkiata. Mi sa che ci vogliono quei 61mp per il 70×100, ma tu mi hai fatto dei 60×90 dal 12mp che se lo sa la Sony rivede tutta la sua filosofia 🙂

Takeaphoto
Ospite
Takeaphoto

io valuto sotto un altro punto di vista .. con 61Mp posso rendere più flessibile, in determinate occasioni, il 400mm utilizzando il fattore crop quindi in modalità APS-C, cosa che tra l’altro faccio già ora con la R3

Valerio
Ospite
Valerio

Hai visto quanto pesa il nuovo 600/4… Non dirmi che non ci hai fatto un pensiero.

Takeaphoto
Ospite
Takeaphoto

Urca .. questa R4 è “tanta roba” (10fps con 61mp) ma a breve con la nuova a9ii, come ti ho già detto, sarà “game over”.
Io farò l’upgrade di entrambe a primavera, spero solo che abbiano lo stesso corpo macchina così utilizzo gli stessi accessori su entrambe.

alberto73
Ospite
alberto73

La A9II farà quasi dei filmati con gli scatti in sequenza (non che ora gli manchi molto…)

Spinoza
Ospite
Spinoza

Per chi non l’avesse visto consiglio di assistere alla presentazione ufficiale della A7R4
https://www.youtube.com/watch?time_continue=816&v=U9TENA7dOEY
E’ fatta molto bene e come spesso succede, fornisce più informazioni e migliori informazioni di quelle filtrate e pre-digerite dai vari siti di fotografia.
Sempre meglio andare lla fonte!

Bruno V.
Ospite
Bruno V.

Fatta molto bene.
Mi piacciono questi giapponesi col loro essere “imbranati al punto giusto” Dà un’idea di onestà intellettuale